musica-e-gioco

Quando si pensa alla musica, si fa spesso un’associazione immediata con i propri gusti o con le proprie abitudini: c’è chi adora ascoltarla nel silenzio di una stanza, con gli auricolari, chi nei mezzi pubblici, chi a tutto volume, chi in ogni circostanza possibile. La musica è conforto, ma è anche un’abitudine di ognuno. Siamo abituati a vederla, soprattutto, come una cosa che rientra nella sfera del nostro controllo. Ma siamo davvero noi a decidere come la musica interagisce con noi? No, o meglio non sempre.

Ci sono delle situazioni in cui la musica è scelta accuratamente per influenzarci, note precise, generi precisi, che possano sposarsi con l’attività che intende condizionarci. Ad esempio, in un negozio di abbigliamento non trasmetteranno in filo-diffusione Mahler, così come non si sentirà heavy metal in un negozio di giocattoli né i jingle dei cartoni animati in uno shop di articoli sportivi. La musica è un catalizzatore di vendita e di condizionamento, è una sorta di enzima che accelera la nostra convinzione di comprare una cosa o svolgere una determinata attività. Questo perché c’è un rapporto tra la componente sonora e la situazione sociale in cui troviamo, tra la musica e le nostre emozioni.

Da questo ragionamento non esula il gioco d’azzardo: nella programmazione delle slot machine, la categoria di giochi più polare dei casinò online, la componente sonora gioca un ruolo fondamentale e imprescindibile. È infatti scientificamente provato che un determinato ritmo musicale possa spingere il giocatore ad essere più coinvolto e quindi a giocare di più. Si tratta di suoni incalzati o melodie che possano richiamare sensazioni positive, di speranza, fiducia o desiderio di vittoria. Musiche incalzanti che spesso vadano a sposarsi bene con il tema del gioco. L’effetto non è casuale, ma è scientifico, di stampo neurologico: il filo conduttore ricollega a quest’effetto la capacità dei suoni di attivare alcune aree del cervello e favorire la produzione di ormoni come la dopamina. Il risultato è quello di generare un senso di piacevolezza a seconda della situazione sociale.

Trovare “la musica giusta” è dunque fondamentale per trovarsi inconsapevolmente di buonumore e quindi più indirizzati a svolgere una determinata attività. Una regola che vale per ambienti fisici e online: d’altronde anche nei videogiochi la musica svolge un ruolo di primo piano. Non è però, l’utilizzo della musica nel gambling, un meccanismo ingannevole: è vero che il gioco porta rischi di natura salutare in tema di dipendenze, ma è anche vero che da mesi e anni gli operatori di gambling si stanno adoperando per garantire misure di sicurezza superiori. Nello sviluppo della velocità della slot così come nella scelta di musiche e colori, tutto è volto non solo all’esperienza di gioco unica ma anche alla tutela del giocatore.

1Bet Bookmaker

100% fino a 500€ sul Primo Deposito e Offerte Settimanali

Ricevi il 100% fino a 500€ sul primo deposito inserendo il codice 1BWEL500.
Ogni giorno bonus diversi, come il 75% fino a 100€ sui giochi VEGAS.

Campo Bet Bookmaker Scommesse

100% fino a 100€ sul Primo Deposito, SportJackpot di 15000€

Ricevi il 100% fino a 100€ sul primo deposito. Indovina il risultato di tutte le partite e porta a casa un Jackpot di 15000€.

Librabet Bookmaker Scommesse

100% fino a 500€ sul primo deposito e 200 Giri Gratis

Ricevi il 100% fino a 500€ sul primo deposito e 200 Giri Gratis. Bonus settimanale del 50% e 50 Giri Gratis