serie-a-2022

Il campionato di Serie A è pronto a ripartire. Sono tante le novità per le rose delle 20 partecipanti che modificheranno lo status dell’ultimo torneo, vinto dall’Inter. Il 22 luglio si darà il via alla stesura dei calendari, che da quest’anno vedranno anche la novità del girone di ritorno asimmetrico rispetto a quello d’andata, un format che garantirà ancora più spettacolo e imprevedibilità al nostro campionato.

Proprio i campioni d’Italia uscenti hanno dovuto affrontare i più importanti cambiamenti in queste prime settimane di calciomercato. Antonio Conte ha salutato l’Inter, al suo posto è arrivato Simone Inzaghi, mentre Hakimi – uno dei protagonisti dello scudetto – è stato ceduto per circa 70 milioni al PSG per risanare i conti societari. La Juventus invece ha riabbracciato Max Allegri in panchina, al posto di Pirlo, esonerato dopo un’annata deludente conclusasi comunque con la rocambolesca qualificazione in Champions League all’ultima giornata. Qui sotto puoi trovare la lista con gli operatori che offrono i migliori bonus non AAMS:

100% fino a
50
sul primo deposito
Voto Top Bonus Italia 100%
100% fino a
50
sul primo deposito
Voto Top Bonus Italia 100%
100% fino a
50
sul primo deposito
Voto Top Bonus Italia 100%
100% fino a
60
sul primo deposito
Voto Top Bonus Italia 97%
100% fino a
50
sul primo deposito
Voto Top Bonus Italia 96%
100% fino a
50
sul primo deposito
Voto Top Bonus Italia 95%
100% fino a
50
sul primo deposito
Voto Top Bonus Italia 94%
50% fino a
80
sul primo deposito
Voto Top Bonus Italia 93%
100% fino a
50
sul primo deposito
Voto Top Bonus Italia 90%

Juventus-Inter, è già derby d'Italia: chi è favorita nel testa a testa?

Facile pensare che Inter e Juventus saranno nuovamente le contendenti del tricolore, rinnovando una storica sfida tra due gloriosi club. Un evento che mobilita anche le grandi aziende di scommesse sportive, che proprio sul testa a testa tra nerazzurri e bianconeri si stanno scatenando, provando a stilare le quote di chi potrebbe concludere la stagione davanti all’altra.

Il portale di betting Rabona, a tal proposito, ritiene decisamente favoriti i bianconeri nel testa a testa: la quota della Juventus è fissata a 1.67; viceversa la quota dell’Inter è di 2.07.

Quote scudetto: chi vincerà la prossima Serie A?

Una proiezione che, ovviamente, sposta gli equilibri dell’ultimo campionato anche per le quote relative alla prossima squadra vincitrice dello scudetto. Il ritorno di Allegri e la rinnovata promessa della Juventus di provare a conquistare l’Europa, mettono i bianconeri nella posizione di favoriti per la vittoria del prossimo campionato. Rabona, uno dei migliori siti di scommesse sportive non AAMS, quota la Juventus campione d’Italia a 2.15, con a seguire proprio l’Inter di Simone Inzaghi a 3.25. Non mancano anche le outsider con Milan, Atalanta, Napoli, Roma e Lazio all’inseguimento di un posto in Champions League e, perché no, con l’auspicio di lottare per il tricolore.

Proprio il Milan di Stefano Pioli viene considerato la terza forza del nostro campionato da Rabona, che quota la vittoria dello scudetto dei rossoneri a 12. In quarta battuta, a pari merito a quota 14, troviamo Atalanta e Napoli. Due club che hanno scelto strade differenti di programmazione: i bergamaschi continuano la propria avventura con Gasperini, che ha conquistato la terza qualificazione consecutiva in Champions League; mentre i partenopei hanno salutato Gattuso e si sono affidati a Luciano Spalletti, tecnico che in carriera ha sempre raggiunto gli obiettivi prefissati e che per il Napoli, dunque, rappresenta una sorta di usato garantito.

Chi però sta vivendo un vero e proprio momento di entusiasmo è la piazza romana, con Roma e Lazio autentiche sorprese del valzer delle panchine. I giallorossi hanno affidato la guida tecnica a José Mourinho, tornato in Italia dopo 11 anni dalla conquista del Triplete con l’Inter, voglioso di riscattare le ultime stagioni deludenti sotto il profilo personale. La Lazio, scottata dall’improvviso addio di Simone Inzaghi, ha invece scelto Maurizio Sarri per cominciare un nuovo ciclo. L’annuncio dei due allenatori ha scatenato i tifosi delle due squadre, che per ora stuzzicano la maggior curiosità tra gli addetti ai lavori. Secondo Rabona resta comunque la Roma, tra le due, la formazione con maggiori possibilità di aggiudicarsi lo scudetto: la quota per i giallorossi è a 16. Molto distante invece la Lazio quotata a 40 come prossima squadra campione d’Italia.

Insomma la nuova stagione si preannuncia scoppiettante e piena di novità. Le panchine si sono arricchite di nomi di spessore, che già hanno sovvertito la classifica virtuale dello scorso anno. E con due mesi di calciomercato ancora da vivere le gerarchie potranno essere nuovamente ribaltate, in attesa di dare la parola definitiva al campo.

1Bet Bookmaker

100% fino a 500€ sul Primo Deposito e Offerte Settimanali

Librabet Bookmaker Scommesse

100% fino a 500€ sul primo deposito e 200 Giri Gratis